TAR Lazio, ordinanze nn. 1234 e 1240: obbligo vaccinale e dipendenti sospesi. Il TAR Lazio emana due provvedimenti gemelli, disponendo il pagamento di metà stipendio

Con due ordinanze dello stesso segno, Il TAR del Lazio accoglie i ricorsi di due poliziotti penitenziari, ai quali ha aderito ad adiuvandum Anief, e ordina al Ministero della Giustizia di pagare la metà della retribuzione al personale sospeso in attesa dell’udienza pubblica di merito che si terrà il prossimo 6 maggio, dove sarà discussa la costituzionalità della norma che ha introdotto l’obbligo vaccinale.

Torna su