Obbligo vaccinale e dubbi di illegittimità: giudice del lavoro di Catania rimette gli atti alla Corte costituzionale 

Il giudice del lavoro del Tribunale di Catania, avanzando forti dubbi di illegittimità costituzionale delle norme sull’obbligo di vaccinazione anti covid19 di cui al D.L. n. 44/20221, ha sospeso il giudizio e disposto l’immediata rimessione degli atti alla Corte costituzionale.

Torna su