Decreto Natale in pillole

Con il D.L. 221 del 24/12/2021 viene esteso ancora il termine dello Stato d’Emergenza e si persevera nell’implementazione di restrizioni a causa della “pandemia”:Art. 1 e 2 – esteso lo Stato di Emergenza fino al 31 marzo 2022;Art. 3 – la durata del Green Pass da vaccino viene ridotto a 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla terza dose (dal 1° febbraio 2022);Art. 4 – obbligo di indossare mascherine FFP2 sui mezzi di trasporto già interessati da Green Pass (no taxi) e durante eventi pubblici sia al chiuso che all’aperto (non si potrà neppure consumare pasti durante questi eventi) – attenzione!!! I mass media hanno dato grande risalto al fantomatico obbligo di mascherina all’aperto anche in zona bianca, ma la nuova formulazione rinvia al DPCM 2 marzo 2021 che prevede ad ogni modo la possibilità di non indossare la mascherina nel caso in cui sia possibile garantire in modo continuativo l’isolamento da persone non conviventi!. Attenzione: non è richiesta la mascherina FFP2 per l’accesso a negozi o supermercati.Art. 5 – fino al termine dell’emergenza è necessario il Super Green Pass per accedere ai servizi di ristorazione (compresi i bar) solo per il servizio all’interno, anche per la consumazione al bancone (ma per asporto non serve);Art. 6 – fino al 31 gennaio 2022 sono vietate le feste all’aperto che implicano assembramenti;Art. 7 – dal 30 dicembre e fino al termine dello Stato di Emergenza per accedere alle strutture socio assistenziali sarà necessaria la terza dose oppure il Super Green Pass e tampone negativo entro le 48 ore;Art. 8 – dal 10 gennaio 2022 viene esteso il Super Green Pass per musei, piscine, palestre, sport di squadra, centri termali, sedi associative, sale scommesse e da gioco. Basta il Green Pass normale per i corsi di formazione privati se in presenza.L’obbligo di Green Pass normale sul posto di lavoro viene esteso fino al 31 marzo 2022 (con diritto di conservazione del posto di lavoro sia per il personale del settore pubblico che del privato). Fino al 31 marzo 2022 anche in zona bianca si applicano le limitazioni della zona gialla – Super Green Pass – per i servizi di ristorazione (non si applica a mense e catering dove continua a valere il Green Pass);Art. 9 – viene prorogato fino al 31 marzo 2022 il regime di prezzi calmierati e gratuiti per chi ne ha titolo dei tamponi antigenici;Art. 10 – proroga del trattamento dei dati sanitari sui sistemi informativi statali fino al 31 dicembre 2022;Art. 11 – i viaggiatori provenienti dall’estero verranno controllati, anche a campione, mediante tamponi a cura delle strutture di sanità del Ministero della Salute (in caso di positività le spese di alloggio sono a carico del viaggiatore);Art. 12 – fino al 31 dicembre 2022 sarà possibile effettuare la vaccinazione presso le farmacie che aderiranno;Art. 13 – è previsto l’impiego di risorse militari per il supporto all’esecuzione dei controlli diagnostici dei contagi scolastici (per ogni ordine e grado nell’anno scolastico 2021-2022);Art. 14 – vengono stanziati 6 milioni di euro per la creazione di una infrastruttura presso un sito militare per lo stoccaggio di vaccini anche per le future emergenze sanitarie;Art. 15/19 – varie disposizioni amministrative, tra cui la fornitura di mascherine FFP2 e/o FFP3 per il personale scolastico e varie altre proroghe. La Costituzione siamo noi!

Torna su